Furgoni frigoriferi usati Genova

Grazie ad una esperienza trentennale nel settore del trasporto refrigerato, selezioniamo per te le migliori occasioni di autocarri usati, veicoli isotermici, furgoni coibentati, camion con cella frigorifera, veicoli con ATP.

Furgoni frigoriferi usati in pronta consegna » VAI »

Pane e focaccia, pesce fresco, pesto e pasta fresca, frutta e verdura, formaggi e salumi, dolci, funghi e ortaggi. Sono solo alcuni dei prodotti che puoi trasportare con i nostri furgoni frigoriferi, con regolare attestazione ATP e vano di carico coibentato adatto al trasporto di tutti i prodotti alimentari (freschi e surgelati) tipici della provincia di Genova.

Genova, Liguria in tavola

Antico porto di mare di respiro almeno mediterraneo, metropoli multiforme e fascinosa, piena di colori e di sapori, Genova non è città che si lasci penetrare facilmente: cosmopolita e “privata” insieme, aperta al vento salmastroso e chiusa nella sua maglia compatta di case e palazzi, chiese e carrugi, chiede di essere esplorata con pazienza lungo i fili di una densissima storia.

L’itinerario gastronomico può appoggiarsi su una compagine di ristoranti di alto livello, alcuni storici, dove si gustano i piatti della tradizione, ma anche far tappa per strada o quasi ai tavoli delle trattorie, delle focaccerie che vendono farinate e focacce, delle friggitorie di Sottoripa.

Nella tavola genovese, in realtà, si riassume tutta la gastronomia della Liguria: di mare e di terra (pesce e verdure), semplice o aristocratica, “importata” in un passato di commerci e contatti con genti lontane (l’agrodolce, lo stoccafisso dei mari del Nord), e ormai anche “etnica”, nei locali che gravitano intorno al porto. In un ideale, sintetico menu non si saprebbe dove collocare l’ubiquitaria focaccia. Nelle botteghe sta accanto alla farinata e alla panissa (tutte e due di farina di ceci, la prima croccante e morbida, la seconda lavorata a polenta), ai panini a “libretto” e alle ciappe (simili a piadine), come pure alle torte di riso e di verdura tra cui la celebre Pasqualina.

Bianchetti o muscoli ripieni possono valere da antipasto. Tra i primi la chiave è l’abbinamento tra paste e salse, come nelle trenette o nelle trofie al pesto, ma anche nel minestrone alla genovese, nei ravioli alle erbe (pansoti) conditi con salsa di noci e pinoli, nei taglierini o lasagne o ravioli di carne serviti col tocco (ragù di manzo o di funghi, sempre di lunghissima cottura); i sapori delle erbe spontanee (cappuccio selvatico, dente di cane, bietole, borragine) entrano nel preboggion, che cuoce col riso e si completa con olio e pesto.

Tra le pietanze si va dalla cima, popolare piatto “di recupero” consistente in una tasca di vitello farcita con la carne stessa e uova, erbette, piselli, maggiorana fresca, al cappon magro, sontuoso connubio di varie verdure e vari pesci con cui un tempo gli aristocratici facevano fronte (si fa per dire) ai giorni di penitenza. Nelle pasticceria primeggia il pandolce; nei forni i profumati biscotti del Legaccio.

Nell’entroterra la tavola si arricchisce dei prodotti dell’Appennino: i formaggi vaccini, tra cui la morbida quagliata, o prescinseua, spesso utilizzata nei ripieni; i salumi, dalle salsicce in filze alle specialità meno consuete, come la testa in cassetta o il sanguinaccio (berodo); la frutta di antica varietà, con le mele bianchetta o rugginin, e le susine collo storto; gli ortaggi, tra cui lo zucchino genovese e la melanzana, piccola e tonda; le patate cannellina, brugnona e quarantina bianca, per accompagnare lo stoccafisso in umido (accomodato) e per impastare focacce; le castagne, materia prima anche per paste, minestre e dolci, e i funghi.

Calcola il percorso per raggiungerci da Genova

Vieni a scoprire il più vasto assortimento di furgoni frigoriferi usati della Liguria e di tutto il Nord Italia a un’ora d’auto da Genova.

+39 335 8155984

info@furgonefrigo.it